Coppie di fatto o matrimoni Italo-Spagnoli

Per via della formazione italo-spagnola degli avvocati che lavorano nello Studio D&D, un settore di particolare interesse viene dedicato alle coppie o matrimoni tra cittadini italiani e spagnoli.

 

Oltre ai problemi legati ai conflitti di competenza giurisdizionale internazionale (regolati dal Regolamento europeo 2201) e ai problemi di natura penalistica e civilistica della sottrazione dei figli (trasferimento o mancato rientro dallo Stato d’origine e di residenza abituale del minore), lo Studio si occupa di tutte le questioni legali che possono sorgere all’interno di una coppia legale o di fatto costituita da italiani e spagnoli.

In particolare ci riferiamo alle questioni inerenti:

- l'affidamento del minore

- il regime di visita

- la patria potestà

- il riconoscimento delle sentenza di divorzio o separazione

- la trascrizione nel Registro civile delle sentenze di divorzio

- l'esecuzione delle sentenze di divorzio o che deliberano un assegno di mantenimento

- procure (notarili e non) per tutte le attività inerenti la custodia del minore all'estero

- ratifica di accordi di divorzio consensuale bilingue

- ricorsi e memorie relative alla competenza territoriale

- questioni legali legate ai maltrattamenti delle donne e "violencia de genero"

- eredità e successioni

- casi di incapacità ed amministrazioni di sostegno.

 

Per mediare a situazioni di conflitto nelle coppie italo-spagnole sposate o conviventi con figli che si trovano in un momento di crisi o di rottura, prima di aprire una fase processuale, proponiamo di elaborare una propuesta de convenio regulador (un accordo) che regoli gli aspetti fondamentali quali la GUARDA Y CUSTODIA del minore, il  DOMICILIO CONYUGAL, il REGIMEN DE VISITAS (visite al minore settimanali o altro, periodi di vacanza con la madre o il padre ), PENSION DE ALIMENTOS (assegno di mantenimento) e COMPENSACION ECONOMICA ( a favore della moglie o del marito ex art. 13 della Ley 10/1998).

 

Ai sensi dell'Art.39 Regolamento UE n.2201 del 27/11/2003 ci occupiamo della trascrizione dei divorzi nei Registri Civili del Comune italiano corrispondente.