News

In questa sezione abbiamo inserito alcuni eventi di interesse e un notiziario che si aggiorna automaticamente ogni giorno.

 

 

L’AVVOCATO HEIDI CAROLINA PRIORE INTERVISTATA DA RADIO ROMA CAPITAL

Oggi è stata una bella occasione di incontro l’intervista in diretta con lo staff di Radio Roma Capitale, negli studi che ospitano anche un interessante museo della radio gemellato con il Museo della Radio di Verona.

L’avvocato Priore, ha introdotto alcune informazioni sulle successioni ed eredità in Spagna, in particolare alle Canarie, anche dal punto di vista legale. 

In caso di successioni europee, i Notai spagnoli richiedono di fare diverse ricerche per vedere se esistono testamenti e beni in Italia e in Spagna.

Per i beni immobili queste ricerche sono semplici, ma per i conti correnti sono più difficili e possono riservare delle vere e proprie sorprese.

Conviene accettare o rinunciare ad un'eredità spagnola?

Molto eredi ritengono di accettare con beneficio di inventario, ma in realtà si può fare una verifica preliminare per vedere quali beni e debiti aveva il defunto e decidere se accettare.

Anche per determinare le tasse di successione da pagare si può fare una indagine preliminare (anche se in caso di figli, fratelli o genitori non superano quasi mai i 500 euro, e nelle isole Canarie possono essere addirittura pari a zero).

.

11 FABBRAIO 2020

 

Studio Cataldi - Notizie giuridiche, leggi e sentenze.

Ergastolo ostativo (jue, 08 dic 2022)
Cos'è l'ergastolo ostativoArt. 4-bis dell'Ordinamento penitenziarioCosa hanno detto la Cedu e la Consulta sull'ergastolo ostativoRiforma ergastolo ostativoCos'è l'ergastolo ostativo[Torna su] Quando si parla di ergastolo ostativo si fa riferimento alla disciplina di cui all'art. 4-bis dell'ordinamento penitenziario, elaborata nei primi anni '90 nel contesto di quella "legislazione d'emergenza" che ha rappresentato la risposta dell'ordinamento alle stragi di mafia che hanno insanguinato il paese in quegli anni. All'epoca, l'obiettivo principale era quello di realizzare misure forti per contrastare le grandi organizzazioni criminali. Alla riforma che ha introdotto per la prima volta il 4-bis O.P. (contenuta nel D.L. n. 152/1991) ha lavorato personalmente lo stesso Giovanni Falcone quando riv...
>> Leer más

Cassazione: due mesi di tempo all'acquirente per denunciare che il cane è malato (Thu, 08 Dec 2022)
Due mesi dalla scoperta del vizio per denunciare La Cassazione con l'ordinanza n. 35844/2022 (sotto allegata) accoglie le doglianze di un soggetto che, acquistato un cucciolo di bulldog inglese, scopre che lo stesso è affetto da una grave forma di broncopolmonite. Ha ragione il ricorrente ad affermare che il termine per contestare il vizio è di due mesi dalla scoperta del "vizio". L'acquisto di animali da compagnia da un privato è un contratto di compravendita a cui si applica la normativa del Codice del Consumo.Il privato che acquista un cane per compagnia è un "consumatore" Un soggetto agisce in giudizio per chiedere il risarcimento del danno di natura contrattuale o extracontrattuale subito, quantificandolo in € 5.200,00, in relazione all'acquisto di un cane rivelatosi affetto...
>> Leer más

Bollo auto: spetta al contribuente comunicare il cambio di residenza? (Thu, 08 Dec 2022)
Spetta al contribuente comunicare il cambio di residenza?Comunicazione del nuovo indirizzo Spetta al contribuente comunicare il nuovo indirizzo?Spetta al contribuente comunicare il cambio di residenza?[Torna su] Alla CTR competente territorialmente, ma in diversa composizione, il compito di decidere se è valida la notifica eseguita dalla Regione impositrice al contribuente all'indirizzo che da oltre 60 giorni prima stessa non corrispondeva più alla sua residenza anagrafica. Ha ragione infatti il ricorrente a cui è stato notificato un avviso di accertamento della tassa automobilistica quando sostiene che in materia nessuna norma impone al contribuente di comunicare il nuovo indirizzo alla Regione. Questo quanto emerge dalla Cassazione n. 33857/2022 (sotto allegata). Comunicazione del n...
>> Leer más

Il terzo trasportato può sempre rifarsi sull'assicurazione del vettore (Thu, 08 Dec 2022)
Azione diretta del terzo trasportato L'azione diretta del terzo trasportato è da intendersi come aggiuntiva rispetto alle altre, con autonomia propria che prescinde dall'accertamento della responsabilità dei conducenti dei veicoli coinvolti nel sinistro. E' uno degli importanti principi affermati dalle Sezioni Unite della Cassazione, con sentenza n. 35318/2022 (sotto allegata), ponendo fine al contrasto giurisprudenziale in materia. I fatti Gli eredi di una signora agivano ex art. 141 del Codice delle assicurazioni private (D. Lgs. n. 209/2005) per il risarcimento dei danni patiti per il decesso, avvenuto a seguito di un incidente stradale verificatosi mentre la stessa si trovava trasportata a bordo dell'autovettura di proprietà del marito e condotta dallo stesso, che era sbandata e...
>> Leer más

Quota 103 (Wed, 07 Dec 2022)
Quota 103: cos'èPerché si chiama Quota 103Requisiti di accesso Misura del trattamento anticipatoCumulo assicurativoDivieto di cumulo con redditi da lavoroDecorrenza dell'assegnoQuota 103 dipendenti pubbliciSuper Bonus Maroni per chi resta al lavoroQuota 103: cos'è[Torna su] La nuova quota 103, che arriva dopo quota 100 e quota 102, viene definita dalla bozza della Legge Di Bilancio 2023 bollinata "trattamento di pensione anticipata flessibile". La misura al momento ha natura sperimentale, infatti vale solo per il 2023, nell'attesa della messa a punto della riforma pensionistica che vuole superare la Legge Fornero. Perché si chiama Quota 103[Torna su] Il nome non è altro che la somma dei requisiti pensionistici richiesti dalla legge per accedere alla misura. Si può infatti accedere a...
>> Leer más

Decreti di espulsione: cosa sono e a cosa servono (Wed, 07 Dec 2022)
Decreti di espulsione: normativaEffetti ed esecuzione del decreto di espulsioneCosa si può fare contro il decreto di espulsioneDecreti di espulsione: normativa[Torna su]I provvedimenti di espulsione dal territorio dello Stato servono fondamentalmente ad allontanare cittadini non europei ed apolidi. Due sono i provvedimenti disciplinati dall'art. 13 del D.Lgs. n. 286/1998:espulsioni amministrative che possono essere disposte dal Viminale nei confronti di cittadini che vengono ritenuti pericolosi per l'ordine pubblico e la sicurezza dello Stato (art. 13 c. 1 TUI), e quelle disposte invece dal Prefetto che riguardano i cittadini che invece sono sprovvisti di regolare permesso di soggiorno (art. 13 c. 2 TUI);espulsioni giudiziarie che invece sono disposte dall'Autorità giudiziaria quando si tr...
>> Leer más

Si possono chiedere alla banca gli estratti conto dopo 10 anni? (Wed, 07 Dec 2022)
Richiesta estratti conto ultradecennali La risposta alla domanda la fornisce la Corte di Cassazione nella sentenza n. 35039/2022 (sotto allegata) con la quale ha avuto modo di chiarire al riguardo che se è vero che la banca, nell'ambito del rapporto di conto corrente, è tenuta a dare conto al cliente correntista delle modalità con le quali impiega il denaro custodito e delle operazioni eseguite, fornendo, su richiesta, la documentazione da cui risultano i movimenti del conto corrente (art. 1713 c.c.) a lui intestato, è però altrettanto vero che occorre tenere conto di quanto disposto al riguardo dal Testo Unico delle leggi in materia Bancaria dlgs n. 385/1993. L'art. 119 di cui Testo Unico in particolare dispone che: "Il cliente, colui che gli succede a qualunque titolo e colui che sub...
>> Leer más

Stupefacenti: la Cassazione fissa i limiti della lieve entità (Wed, 07 Dec 2022)
Lieve entità stupefacentiGli orientamenti della giurisprudenzaStupefacenti: soglie della lieve entitàLieve entità stupefacenti[Torna su] La Cassazione (con sentenza n. 45061/2022), sulla base di 398 pronunce di legittimità, prova a fissare i limiti ponderali per il riconoscimento della lieve entità ex art. 73 c. 5 Dpr n. 309/1990. La vicenda giudiziariaUn soggetto veniva condannato dal Tribunale, con conferma in Corte d'Appello, per il reato di cui all'art.73 comma 4 D.P.R. 309/90 poiché deteneva 100 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish, di cui 33,79 grammi di principio attivo.La Corte d'Appello, sulla base del solo dato quantitativo, decideva di non riconoscere la fattispecie attenuata di cui al comma 5, osservando che ciò fosse già indicativo di un'elevata offensività.Il ...
>> Leer más